ricevi qa sulla e-mail: ISCRIVITI
cerca articoli
parole chiave
Dal
Al
Autore

immagine dell'articolo

Premio Cultura di Gestione scelti i sei vincitori. A L’Aquila la premiazione

Red

Foto: Claudio Bocci direttore generale di Federculture

Sono oltre 70 i progetti che le regioni hanno candidato alla VII edizione del Premio Cultura di Gestione promosso da Federculture, Agis, Alleanza Cooperative Italiane Turismo e Beni Culturali e Forum del Terzo Settore. Il bando pubblicato il 20 maggio si è chiuso il 21 giugno 2017. I partecipanti, fondazioni, cooperative e associazioni attive sul territorio, rappresentano la parte più innovativa del Paese nella gestione e promozione dei beni e delle attività culturali, nella riorganizzazione dei servizi al cittadino, nella valorizzazione del territorio stesso. Il concorso nasce allo scopo di individuare e valorizzare i modelli innovativi nella gestione della cultura che hanno saputo generare incremento e miglioramento dell’offerta di beni e attività culturali, coniugando la sostenibilità economica con il raggiungimento di obiettivi di pubblica fruizione delle risorse culturali e paesaggistiche. E in quest’ottica il Premio si inscrive nel più complesso processo di analisi e proposta di riforma del settore portato avanti dalle Organizzazioni Promotrici della Conferenza Nazionale dell’Impresa Culturale, che si svolgerà a L’Aquila il 5 luglio 2017. L’altro ieri si è concluso il concorso con la nomina dei sei vincitori: Fondazione Aquileia, progetto: Fondazione Aquileia come modello innovativo di governance del patrimonio culturale; Teatri di Bari, progetto: Operazione Robin Hood. Invita una classe a Teatro!; Fondazione Museo delle Antichità Egizie di Torino, progetto: Il Nuovo Museo Egizio; Anonima Impresa Sociale Soc. Cooperativa, progetto: PostModernissimo: il primo cinema di comunità in Italia; Associazione Culturale “Ecomuseo della Valle dell’Aso” progetto: Ecomuseo della Valle dell’Aso; Teatro Stabile d’Abruzzo, progetto: Sistema Cultura Abruzzo. Considerata l’ampia partecipazione e la qualità delle proposte dei candidati, sono state assegnate anche sei Menzioni Speciali ai progetti presentati da: Fondazione ELSA; Consorzio Camù; FOQUS Fondazione Quartieri Spagnoli onlus; Parco Culturale Ecclesiale "Terre del Capo di Leuca – De Finibus Terrae”; Casa Cava Scrl; Cooperativa Terradamare. L’appuntamento per la premiazione dei vincitori è per domani martedì a L’Aquila alle 19 al Teatro Comunale Vittorio Antonellini nell’ambito della due giorni, il 4 ed il 5 Luglio per la prima Conferenza nazionale dell’Impresa Culturale alla quale parteciperanno oltre 30 esponenti delle principali istituzioni culturali nazionali, del parlamento, del governo e delle amministrazioni locali.