ricevi qa sulla e-mail: ISCRIVITI
cerca articoli
parole chiave
Dal
Al
Autore

immagine dell'articolo

Nominati i componenti dei comitati scientifici dei musei autonomi

Red

Sono stati scelti tra i professori universitari di ruolo di comprovata qualificazione scientifica e professionale in materia di tutela e valorizzazione dei beni culturali i componenti dei Comitati scientifici appena nominati con decreto del ministro Dario Franceschini. Daranno il loro contributo professionale all’Istituto centrale per l’archeologia, al Parco archeologico del Colosseo al Museo storico ed al Parco del Castello di Miramare. Con un ulteriore decreto sono stati integrati i Comitati Scientifici già costituiti della Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea e del Parco Archeologico di Pompei. A far data dalla nomina, 24/01/2018 i nuovi componenti resteranno in carica per 5 anni, mentre i direttori dei siti lasceranno i rispettivi comitati scientifici alla scadenza del loro incarico dirigenziale. La riforma Franceschini prevede che i membri dei Comitati scientifici siano così individuati: il direttore del sito culturale, un membro designato dal Ministro, un membro designato dal Consiglio superiore Beni culturali e paesaggistici, un membro designato dalla Regione e uno dal Comune ove ha sede il museo. Questi i componenti nominati.

Istituto centrale per l’archeologia: Elena Calandra direttore e presidente, Marcella Frangipane, Enzo Lippolis, Andreina Ricci e Giuliano Volpe.

Parco archeologico del Colosseo: Alfonsina Russo Direttore del Parco archeologico, Andrea Augenti, Andrea Carandini e Pietro Antonio Valentino; si aggiungerà un componente che verrà nomiato dal Comune di Roma.

Museo storico ed al Parco del Castello di Miramare: Andreina Contessa, direttore del museo, Rita Auriemma, Nicola Bressi, Fernando Mazzocca e Lionella Scazzosi.

Galleria Nazionale d’arte moderna e contemporanea: Il Comitato è già stato nominato con decreto ministeriale 23 dicembre 2015. Francesco Dobrovich e Stefania Zuliani sostituiranno i dimissionari Iolanda Covre e Claudio Zambianchi, designati dal Ministro e dalla Regione Lazio. Affiancheranno Cristina Collu, quale direttore del museo autonomo, Fabio Benzi e Flavio Fergonzi.

Parco archeologico di Pompei: Demetrios Athanasoulis sostituirà, Michele Gras, membro dimissionario nominato su designazione del Consiglio Superiore Beni culturali e Paesaggistici. Si aggiunge a Massimo Osanna, Direttore della Soprintendenza di Pompei, Irene Bragantini, Roberto Castelluccio e Stefano De Caro.