ricevi qa sulla e-mail: ISCRIVITI
cerca articoli
parole chiave
Dal
Al
Autore

immagine dell'articolo

Mibact, aperto il bando “Prendi parte, Agire e pensare creativo” progetti culturali per l’inclusione sociale.

La Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie Urbane del Mibact, ha presentato il bando ‘PRENDI PARTE! Agire e pensare creativo’, iniziativa volta al finanziamento di progetti culturali per la realizzazione di attività creative nelle aree caratterizzate da situazioni di marginalità economica e sociale. Il bando è rivolto a istituzioni culturali pubbliche e private, senza scopo di lucro, dedicate alla creatività contemporanea e situate nelle periferie urbane. Le proposte, che dovranno essere presentate in partenariato con almeno un ente del Terzo settore, dovranno riguardare progetti finalizzati a coinvolgere in modo significativo giovani di età compresa tra 18 e 29 anni – con particolare preferenza per i giovani che non studiano e non lavorano – al fine di stimolare la coesione sociale, con una programmazione articolata di attività in un arco di tempo di almeno 6 mesi, concepite a partire dalle esigenze del contesto territoriale, dalle sue criticità e dalle opportunità rilevate. Le risorse impegnate dalla DGAAP ammontano a 600mila euro, per un massimo di 60mila euro per ogni progetto, e comunque per una copertura non superiore all’80% del budget totale. Con ‘PRENDI PARTE! Agire e pensare creativo’ la DGAAP conferma il proprio impegno per favorire l’accesso alla cultura anche a chi ha meno opportunità e vive nei territori periferici, o comunque caratterizzati da marginalità, e contribuire alla crescita culturale del Paese” spiega il Direttore Generale Federica Galloni. “Dopo programmi quali ‘Arte alla Luce’ e ‘Scuola: Spazio Aperto alla Cultura’, continuiamo a investire sull’energia creativa dei giovani, offrendo loro la possibilità di sviluppare le proprie potenzialità per trovare un’occupazione in un mercato che apprezza la creatività e la capacità di innovazione”. Per partecipare al bando è necessario registrarsi sul sito www.aap.beniculturali.it/prendiparte dal 16 marzo 2018 entro e non oltre il 30 aprile 2018 alle ore 12.00. Dopo aver effettuato la registrazione si potrà procedere alla compilazione della domanda, comprensiva della documentazione richiesta, firmata dal legale rappresentante. Per maggiori chiarimenti in merito al bando è possibile scrivere al seguente indirizzo e-mail dg-aap@beniculturali.it entro e non oltre il 13 aprile 2018 alle ore 12.00