ricevi qa sulla e-mail: ISCRIVITI
cerca articoli
parole chiave
Dal
Al
Autore

immagine dell'articolo

Culturerranti, camminare con i piedi la testa e il cuore

Foto: castello di Corigliano d'Otranto

l progetto prevede la realizzazione di Cammini Culturali concepiti come laboratori itineranti. Questa è la proposta innovativa di viaggio culturale promossa da Agorasophia Edutainment Spa , ideata e coordinata da Roberto Ricco e Cultura in Comune per il progetto South Cultural Routes.

Tommaso Morciano Presidente del CdA di Agorasophia Edutainment Spa nell’annunciare questa nuova iniziativa afferma che: “Innovare la fruizione culturale è oggi un obbligo per portare nuovo pubblico alla cultura e ai beni culturali, Agorasophia Edutainment punta sull’innovazione e sulla realizzazione di iniziative di forte qualità per rafforzare la presenza di pubblico nei siti culturali ” Per Roberto Ricco, manager e progettista culturale, coordinatore del progetto, “Culturerranti va oltre il concetto di viaggio, arricchisce i luoghi dando loro forza culturale, offrendo chiavi di lettura inedite e personali. Un modo per immergersi nei territori e riprendere quella straordinaria tradizione dei Grand Tour del passato in una chiave moderna ed emozionante. Quante volte abbiamo desiderato anche solo scambiare qualche parola con un artista o un personaggio che ci sta a cuore? in questo caso faremo un piccolo viaggio di quasi tre giorni e un laboratorio creativo che potrà ispirarci nuove esperienze e conoscenza.

Ogni cammino sarà condotto da un maestro, un “primo viaggiatore” con il quale condividere riflessioni, contenuti, osservazioni e una pratica creativa destinata e rendere i partecipanti protagonisti del cammino. I materiali elaborati durante e dopo il percorso verranno selezionati e pubblicati sul sito web del progetto, un reportage collettivo per immagini e parole. Ogni maestro renderà il percorso unico, coinvolgendo i partecipanti con il proprio modo di osservare, mettendo in gioco le proprie esperienze professionali e di vita, pensiero e emozioni.

Nel 2017 sono quattro i cammini proposti, affidati a cinque guide d’eccezione, nell’ordine Domingo Milella, fotografo e artista visivo pugliese, formatosi alla School of Visual Arts di New York e legato artisticamente a Thomas Struth. Suoi lavori sono presenti in numerosi musei e gallerie fra cui Londra, New York e Amsterdam oltre a aver partecipato alla Biennale di Venezia. Lorenzo Pavolini, scrittore, finalista premio Strega; autore e produttore di numerose trasmissioni, radiodocumentari e radiodrammi di Radio Tre tra cui Tre soldi, Wikiradio, Pantheon e Ad alta voce. Romano Madera e Ivano Gamelli, rispettivamente filosofo e autobiografo, docenti universitari, autori e formatori. Sono fra i primi promotori in Italia delle pratiche filosofiche come modello di cura della persona. Hanno fondato e dirigono a Milano PHILO, Scuola di pratiche filosofiche. Infine il collettivo leccese Big Sur, creativi, film-maker, animatori del Festival del cinema del reale, organizzatori di eventi culturali su cinema e territorio, produttori di eventi e mostre. Il percorso con Big Sur sarà guidato da Paolo Pisanelli.

Il programma dei cammini prevede: dal 29 settembre al 1 ottobre 2017, il Cammino della pietra e dell’ulivo, tra Ostuni e Egnazia, guidato da Domingo Milella. Dal 6 all’8 ottobre il Cammino del Sacro e del Magico tra Galatina e Copertino, guidato da Lorenzo Pavolini e il Cammino delle radici da Otranto a Giuggianello, guidato da Madera e Gamelli. Infine dal 13 al 15 ottobre il Cammino Griko, percorso circolare attorno a Corigliano d’Otranto, guidato da Paolo Pisanelli di Big Sur. Il Parco delle Dune costiere, Legambiente, F.Project scuola di fotografia, Fondo verri, Fondazione Le Costantine sono i partner del progetto.

I quattro cammini, realizzati tra Ostuni e il Salento, seguono le tracce delle antiche vie Traiana Calabra, Salentina e Leucadense alla ricerca di ispirazioni, paesaggi, luoghi, persone storie da ascoltare. I partecipanti saranno oinvolti in un duplice viaggio, fisico e immaginario, legato ai contenuti culturali e all’esercizio delle emozioni. Un cammino che si realizza anche con la testa e il cuore. Culturerranti è parte del progetto di eccellenza South Cultural Routes, promosso dal Ministero dei Beni, delle Attività culturali e del Turismo, che coinvolge sette Regioni del Sud Italia e la vede la Puglia capofila dell’iniziativa.

Sito web: www.culturerranti.it. E.mail: culturerranti@agorasophiaedutainment.it