ricevi qa sulla e-mail: ISCRIVITI
cerca articoli
parole chiave
Dal
Al
Autore

immagine dell'articolo

Al Palazzo dell’ONU l’evento ”Italics as a global Commonwealth”

In occasione del semestre di presidenza italiana del Consiglio di Sicurezza, si tiene oggi a New York presso il Palazzo dell’Onu, l’evento “Italics as a global Commonwealth”. Nell’ambito dell’approfondimento sulle nuove aggregazioni del mondo globale, l’evento si configura come una riflessione sviluppata insieme a personalità istituzionali dell’ONU, intellettuali ed esponenti della business community, sulle diverse identità culturali che nei secoli si sono diffuse ed affermate nel mondo , da quella anglosassone, a quella cinese, ispanica, indiana e in tempi più recenti, anche quella “italica”.

Il giorno successivo, sempre a New York , seguirà sempre sullo stesso tema, un altro incontro dal titolo “ Cultural Heritage Memory. Negotiating the past in order to built up the future” anche questo evento promosso da Globus et Locus assieme a Calandra Institute editore dell’edizione americana del libro di Piero Bassetti: “Svegliamoci Italici! Manifesto per un futuro glocal”. L’incontro sarà dedicato al tema della “memoria italica” e più in generale del Cultural Heritage italico negli USA.