ricevi qa sulla e-mail: ISCRIVITI
cerca articoli
parole chiave
Dal
Al
Autore

immagine dell'articolo

La Pilotta da il meglio di sé per il pubblico del Festival Verdi

Perché la valorizzazione del patrimonio culturale non fosse in conflitto con la tutela il Complesso Monumentale della Pilotta dal canto suo ce l'ha messa tutta e restituisce al pubblico del Festival Verdi uno scalone parzialmente ripulito e sulla via del risanamento definitivo. Un abbozzo di nuova illuminazione, ottenuta rimuovendo i fari da esterni che deturpavano gli ingressi della Biblioteca Palatina e della Galleria Nazionale, accoglierà gli spettatori con una suggestiva sottolineatura degli affreschi farnesiani nel vestibolo del teatro. I voltoni sono stati anch’essi sottoposti alla cura e in prefigurazione del bar e del bookshop che verranno, ospitano già i sevizi del Festival sotto la mole imponente de La spiaggia di Guttuso che qui ha trovato una sua splendida e nuova collocazione. Mentre rifà la sua veste, il Complesso attende numerosi i parmigiani per spettacoli, conferenze, concerti e altre iniziative dell'Autunno in Pilotta organizzate in collaborazione con La Casa della Musica, Fondazione Cariparma, Università degli Studi di Parma, Fondazione Arturo Toscanini, Fondazione Teatro Due, Fondazione Lenz Teatro, Fondazione Prometeo, Parma Jazz Frontiere, Parmaiocisto!, Coordinamento Yoga Parma, Conservatorio Arrigo Boito di Parma, Liceo Artistico Paolo Toschi, Associazione Festa Internazionale della Storia di Parma e tanti altri importantissimi soggetti culturali.