ricevi qa sulla e-mail: ISCRIVITI
cerca articoli
parole chiave
Dal
Al
Autore

immagine dell'articolo

“Mario Sironi e le Arti Povere, Assenso e Dissenso” inaugura il calendario degli eventi a Castelbasso

“Mario Sironi e le Arti Povere, Assenso e Dissenso” è il titolo della mostra che si è appena aperta a Castelbasso (TE), nel Palazzo de Sanctis, curata da Andrea Bruciati e promossa dalla Fondazione Malvina Menegaz per le Arti e le Culture. La mostra, con l’obiettivo di sperimentare strade alternative e ipotizzare connessioni inedite fra autori della contemporaneità, propone un confronto fra artisti appartenenti a diversi momenti storici, e tuttavia accomunati dal fatto di aver rivestito un ruolo centrale nell’elaborazione di un pensiero nei confronti dell’ideologia politica. Con Mario Sironi dialogano gli esponenti dell’Arte Povera: Giovanni Anselmo, Alighiero Boetti, Pier Paolo Calzolari, Mario Ceroli, Luciano Fabro, Jannis Kounellis, Paolo Icaro, Fabio Mauri, Mario Merz, Marisa Merz, Giulio Paolini, Pino Pascali, Gianni Piacentino, Michelangelo Pistoletto, Emilio Prini, Gian Emilio Simonetti, Gilberto Zorio. L’esposizione rientra nell’ambito degli eventi che ogni anno la Fondazione Malvina Menegaz per le Arti e le Culture promuove a Castelbasso; tra queste: “Storie e opere” che propone una selezione delle opere della Collezione Menegaz presentata in un nuovo allestimento. In mostra opere di Carla Accardi, Franco Angeli, Bizhan Bassiri, Manfredi Beninati, Luigi Boille, Thomas Braida, Mario Ceroli, Claudio Cintoli, Antonio Corpora, Patrizio Di Massimo, Tano Festa, Luca Francesconi, Giulio Frigo, Marco Gastini, Sophie Ko, Renato Mambor, Gian Marco Montesano, Marco Neri, Nunzio, Mimmo Paladino, Paolo Pretolani, Vettor Pisani, Oscar Contreras Rojas, Mimmo Rotella, Arcangelo Sassolino, Ettore Spalletti, Giuseppe Stampone, Giulio Turcato, Vedovamazzei. STACCA, STRAPPA, ATTACCA! a cura di Marina De Carolis e Lisa Falone . Un laboratorio didattico per bambini dai 5 agli 11 anni Tutti i martedì dal 25 luglio al 29 agosto, ore 18.00. Una visita animata e un percorso didattico- laboratoriale aiuteranno i più piccoli a scoprire tante opere d’arte, a incuriosirsi, a osservare e a mettersi alla prova con tante attività nelle sale di Palazzo Clemente. Ci si soffermerà, in particolare, sul lavoro di Mimmo Rotella, per dare poi sfogo alla creatività in laboratorio utilizzando la sua tecnica prediletta: il décollage. INTERFERENZE LUMINOSE Laboratorio didattico per bambini dai 5 agli 11 anni Tutti i mercoledì dal 26 luglio al 30 agosto, ore 18.00 I bambini saranno stimolati a conoscere le opere presenti nella mostra “Mario Sironi e le Arti Povere” con modalità ludiche e istruttive. Il progetto didattico permetterà di creare delle connessioni tra i colori prediletti da Sironi e i materiali utilizzati dai maggiori protagonisti dell’Arte Povera, per sperimentare e creare “interferenze luminose” utilizzando la luce. Ancora, si prosegue con eventi di Enogastronomia, Musica contemporanea e Musica antica; performance ed incontri di letteratura.

Prenotazioni al numero 0861.508000 info@fondazionemenegaz.it