ricevi qa sulla e-mail: ISCRIVITI

APPUNTAMENTI

cerca articoli
parole chiave
Dal
Al
Autore

L'arte in cento capolavori dell'Accademia Nazionale di San Luca

Da Raffaello a Canova, da Valadier a Balla

immagine 
                        dell'articolo

Cento magnifiche opere, tra cui molti capolavori assoluti, appartenenti ad una delle più antiche istituzioni culturali italiane, l'Accademia Nazionale di San Luca di Roma, giungono a Perugia per una mostra di ampio respiro che si sviluppa nelle due prestigiose sedi di Palazzo Baldeschi e Palazzo Lippi Alessandri, edifici storici di proprietà della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia situati nel ...

leggi

E' Parma la Capitale italiana della cultura del 2020

immagine 
                        dell'articolo

Il Teatro Farnese all'interno del Complesso della Pilotta

Dieci le candidate a Capitale italiana della cultura del 2020: Agrigento, Bitonto, Casale Monferrato, Macerata, Merano, Nuoro, Parma, Piacenza, Reggio Emilia e Treviso. E’ stata scelta Parma; lo ha annunciato il ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, Dario Franceschini, subito dopo aver ricevuto la busta con il nome ...

leggi

L'Italia restituisce al Belgio un dipinto del 1520 trafugato nel 1980

immagine 
                        dell'articolo

Venerdì scorso, a Roma, presso la residenza dell’Ambasciatore del Belgio in Italia, S.E. dott. Frank Carruet, il Generale di Brigata Fabrizio Parrulli, Comandante dei Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale, alla presenza del Procuratore della Repubblica di Isernia, dottor Paolo Albano, ha restituito il dipinto olio su tavola di scuola fiamminga, raffigurante “XII Stazione della Via C ...

leggi

Apre a Bologna la mostra: "Medioevo svelato. Storie dell'Emilia-Romagna attraverso l'archeologia"

immagine 
                        dell'articolo

Da una parte l’Emilia, tributo alla strada romana costruita nel 187 a.C. dal console Marco Emilio Lepido; dall’altra la Romagna, dove Ravenna assurge al rango di ultima capitale dell’Impero Romano d’Occidente (402-476 d.C.). Emilia e Romagna: un limes geografico in cui la storia modifica usanze, articola mestieri e differenzia dialetti all’interno di confini fluidi, ma tangibili, che ...

leggi